All'asta il dipinto fatto con il sangue di Amy Winehouse

All'asta il dipinto fatto con il sangue di Amy Winehouse

Pete Doherty , già star dei The Libertines, vuole affermarsi nella scena londinese anche come artista. Per farlo è disposto a metterci lacrime e sangue, letteralmente. Sì, perchè i suoi dipinti sono fatti con il suo stesso fluido vitale, "Blooding painting", estremi e scioccanti. Come la notizia che in uno di questi dipinti dal titolo "Ladylike", il sangue usato è proprio quello della defunta cantante Amy Winehouse, che ha anche collaborato nella realizzazione dell'opera.

Il dipinto in questione andrà all'asta e il suo prezzo sarà altissimo, si parla dalle 50,000 alle 80,000 sterline, ma anche di più se in ballo ci sono gli appassionati fan della regina del soul bianco di questa generazione, deceduta lo scorso anno per overdose da alcol e droga. La bella notizia è che parte del ricavato dell'asta andrà alla Amy Foundation, la fondazione creata dal padre della Winehouse dopo la tragica morte della figlia.

Via | Metro Uk

Foto| Soulculture

  • shares
  • Mail