Street artist che si evolvono: il Plastic Pup di Pahnl

Pahnl è uno street artist inglese, lo si capisce al volo nella serie Snakes Versus Ladders che riadatta alla dimensione urban uno dei giochi da tavolo più amati oltremanica. I graffiti in strada sono il suo punto di partenza, con la cifra stilistica degli omini stilizzati che si insinuano su porzioni di muri ricoperti di campiture monocromo, creando così un effetto visuale bicolor che carpisce l'attenzione come -dovrebbe- la segnaletica stradale.

Tra i suoi simboli troviamo anche il cagnolino che insegue l'osso e proprio ad esso è dedicato il lavoro di cui sopra, Chasing Bones. Un esempio di come possono riciclarsi/evolversi questi artisti, nel caso specifico con un indice di manualità e una pazienza impressionanti.

Osservatelo bene se volete imparare a crearvi da soli degli oggetti -più o meno artistici- di plastica, ma il segreto non è solo un'attrezzatura tecnica; anche qui la dedizione e l'entusiasmo sortiscono gli special effects, con questo Plastic Pup che è il frutto di ben otto prototipi creati ad hoc per il video

  • shares
  • Mail