Michael Israel fa presto ma fa brutto

Luca Giordano, uno dei più grandi pittori del barocco italiano, era soprannominato Luca Fapresto per la sua prodigiosa velocità di esecuzione. Chissà se Michael Israel, l’esaltato artista del video che ha fatto del dipingere velocemente uno spettacolo, ne ha mai sentito parlare.

Probabilmente no, perché più che a un pittore Israel somiglia a una rockstar: il suo motto è “art in concert” e in effetti si è esibito a contorno di numerosi eventi musicali.
Accompagnato da musiche coinvolgenti, in cinque minuti dipinge tele anche di dimensioni considerevoli utilizzando i pennelli e i colori (la maggior parte serve a colorare se stesso) che un pittore normale esaurirebbe in un anno.

Nel video “dipinge” un quadro patriottico, veramente brutto.

via | forthardknox

  • shares
  • Mail