Amy Sol: vintage, esotismo e mistero in tinte pastello

amy sol_hello sea pony

Scorrere le immagini delle opere di Amy Sol vuol dire lasciarsi cullare. Colori pastello delicati, tratti sottili per i contorni e le venature del legno lasciate vive per il fondale sono gli elementi che contraddistinguono i lavori di questa artista coreana che ora vive e lavora a Las Vegas.

Autodidatta, le sue influenze sono molteplici: dai manga all'arte popolare, dall'illustrazione vintage alle stampe giapponesi. Per molto tempo Amy Sol si è dedicata alla ricerca di pigmenti che le permettessero di ottenere una gamma cromatica delicata e tenue. Nelle sue tavole, ragazze dall'aria pensosa e malinconica, come in attesa di qualcosa, si accompagnano ad animali metà reali metà fantastici, rappresentati in scale anticonvenzionali, con cui sembrano intrattenere dialoghi silenziosi e misteriosi. Il tutto racchiuso in un mondo incantato ed esotico, mentre un vento delicato scuote i capelli e regala a queste immagini un'aria trasognata.


I dipinti di Amy Sol
amy sol_hello sea pony
amy sol_change of wind
amy sol_Come Out Of The Sea

Tra il 2006 e il 2007 Amy Sol ha esposto a Los Angeles, Las Vegas, Philadelphia, New York e Portland ed è possibile seguirla online, oltre che sul sito, anche attraverso il suo blog, diario di bordo del suo lavoro.

via | paintalicious

amy sol_heavy-heart-open-shell
Amy Sol_Miquedis-Bouquet
amy sol_the glass willer weller
amy sol_wake up again gomo
amy sol_Your Meadow My Ocean Floor

  • shares
  • Mail